MurialdoSicilia.org

Da oggi, 21 settembre, i cittadini che si recheranno presso l’Ufficio

Carte di Identità del Comune di Cefalù potranno richiedere il rilascio del documento in formato elettronico. Lo comunica il Sindaco Rosario Lapunzina. 
Carta Identità ElettronicaCon Cefalù sono 40 i Comuni siciliani che aderiscono al servizio. 
Con Delibera n. 189 di ieri 20 settembre la Giunta Municipale di Cefalù, presieduta dal Sindaco, Rosario Lapunzina, ha approvato le modalità di rilascio della nuova carta di identità elettronica, stabilendo i costi complessivi che i cittadini dovranno versare al momento del rilascio o del ritiro del duplicato. 
Con l’introduzione di questo servizio la nostra Città diventa il quarantesimo comune siciliano a rilasciare il documento elettronico istituito dal Ministero dell’Interno e reso operativo con le disposizioni emanate con le circolari nn. 10 e 11 del 2016. 
Il costo per il rilascio della carta elettronica è di euro 22,50. Il duplicato del documento (rilasciato a seguito di furto, smarrimento o distruzione prima dei 180 giorni dalla data di scadenza) ha un costo di euro 28,00. 
Per il Primo Cittadino "Con il rilascio della nuova carta di identità elettronica il Comune di Cefalù offrirà un servizio che consentirà ai propri cittadini di non avere più i problemi che, in alcuni casi, si potevano presentare con il vecchio documento cartaceo, a seguito di restrizioni normative imposte da alcune nazioni estere. Grazie alla possibilità di registrare i dati biometrici la carta di identità elettronica aumenta di molto la sicurezza". 
La Carta di identità elettronica - precisa Lapunzina - è l’evoluzione del documento di identità in versione cartacea. 
I dati del titolare presenti sul documento sono: 
Comune emettitore; Nome del titolare; Cognome del titolare; Luogo e data di nascita; Sesso; Statura; Cittadinanza; Immagine della firma del titolare; Validità per l’espatrio; Fotografia; Immagini di 2 impronte digitali (un dito della mano destra e un dito della mano sinistra); Genitori (nel caso di carta di un minore); Codice fiscale; Estremi dell’atto di nascita; Indirizzo di residenza; Comune di iscrizione AIRE (per i cittadini residenti all’estero); Codice fiscale sotto forma di codice a barre. 
La Carta di identità elettronica - conclude il Sindaco di Cefalù - è principalmente un documento di identificazione: consente di comprovare in modo certo l’identità del titolare, tanto sul territorio nazionale quanto all’estero, ad esclusione della verifica delle impronte per la lettura delle quali è necessario il rilascio dell’autorizzazione da parte del Ministero dell’Interno.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Murialdo

Parrocchia - SanGiuseppe2017-L...

Parrocchia SS. Salvatore

Parrocchia - FestaFamiglia2016

Oratorio

Oratorio - Asd-Murialdo-Altofo...

Azione Cattolica

Azione Cattolica - ACFestaPace...

Cefalù

Parrocchia - Ringraziamento-Sa...

Cefalù (2)

Giornale di Cefalù - AmaTuoTem...

Cefalù (3)

Azione Cattolica - DalPapa4-20...