Notizie

Colloquio profondo con Dio

6 Agosto 2020 - DARE SPAZIO AD UN COLLOQUIO PIÙ PROFONDO CON DIO

Il primo passo per iniziare un colloquio con Dio è fare silenzio interiormente. Far tacere tutte le voci che possono soffocare la sua.
Le nostre idee, i desideri, le suppliche, i lamenti, anche le buone intenzioni. Far tacere tutto!
Saper ascoltare la sua voce nel profondo del nostro essere, nella nostra coscienza, nei sentimenti virtuosi che Egli stesso fa nascere nei nostri cuori.
Dedicare momenti esclusivi al silenzio interiore per stare nella sua presenza.
Mantenere questo colloquio per tutta la giornata: al lavoro, nelle faccende domestiche, nei rapporti con le persone, in circostanze inattese e impreviste, nei momenti di decisione.
Sapere ascoltare la sua voce e dialogare con Lui, da cuore a cuore, con la mente aperta per accogliere tutte le sue manifestazioni.

Apolonio Carvalho Nascimento

Mt 17,1-9: «Signore, è bello per noi essere qui! Se vuoi, farò qui tre capanne, una per te, una per Mosè e una per Elia». “Dove c’è Gesù fuggono tutti i pericoli e sfumano gli ostacoli... Tutto vince, perché è Amore!” (Chiara Lubich – 6 settembre 1947)

Seguici su

Seguici sui Social

Questo sito non è una testata giornalistica, viene aggiornato senza periodicità definita. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 e delle legge L. 47/1948.
© 2019 Murialdo Sicilia. All Rights Reserved.Development by G.M. e C.A.B.

Search