Notizie

Condividere gioie e dolori

24 Ottobre 2020 - SENTIRE NOSTRA LA VITA DEI FRATELLI

Quando condividiamo dolori e gioie, condividiamo la vita; quando condividiamo beni materiali e spirituali, condividiamo la vita.
La condivisione è molto di più di una semplice donazione, perché genera comunione e comunità.
Non do solo quello che mi avanza ma metto a disposizione tutto quello che ho, anche la mia vita.
In questo modo la vita dei fratelli è anche la mia, è importante per me e mi riguarda.
Dove c'è comunione di vita, quando qualcuno soffre, tutti soffrono; quando qualcuno si rallegra, tutti gioiscono.
Dove c'è amore reciproco, c'è comunione e ognuno sente la vita degli altri come propria: condivide la stessa tavola, condivide i propri sogni e le proprie conquiste. E ricominciare insieme è sempre all'ordine del giorno.

Apolonio Carvalho Nascimento

Lc 13,1-9: “Padrone, lascialo ancora quest’anno, finché gli avrò zappato attorno e avrò messo il concime. Vedremo se porterà frutti per l’avvenire; se no, lo taglierai”

Seguici su

Seguici sui Social

Questo sito non è una testata giornalistica, viene aggiornato senza periodicità definita. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 e delle legge L. 47/1948.
© 2019 Murialdo Sicilia. All Rights Reserved.Development by G.M. e C.A.B.

Search