Notizie

Incoraggiare e Consolare

7 Giugno 2021 - CONSOLARE CHI È TRIBOLATO E AFFLITTO

Quando incontriamo qualcuno che è tribolato e afflitto, dobbiamo metterci al suo posto e vedere la situazione dal suo punto di vista. Solo così possiamo incoraggiarlo e consolarlo: comprendendo profondamente il suo problema, "facendoci uno" con lui e assumendo come nostro il suo dolore.
Violenza, malattia, fallimenti, incidenti, delusioni, ingiustizie. Non importa il tipo di sofferenza e non importa quanto grande sia il suo dolore. Importa la nostra presenza amica e solidale che porta consolazione e incoraggiamento.
Forse non avremo la soluzione ai suoi problemi ma, senza dubbio, il nostro sostegno gli porterà coraggio per affrontarli, per ritrovare la pace interiore ed avere la forza per andare sempre avanti.
L'amore illumina, incoraggia e consola.
Apolonio Carvalho Nascimento
Mt 5,1-12: «Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli».

Seguici su

Seguici sui Social

Questo sito non è una testata giornalistica, viene aggiornato senza periodicità definita. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 e delle legge L. 47/1948.
© 2019 Murialdo Sicilia. All Rights Reserved.Development by G.M. e C.A.B.

Search