Notizie

Per chi è solo e abbandonato

11 Giugno 2021 - OGGI CERCHIAMO DI STARE VICINI A CHI SI SENTE SOLO E ABBANDONATO

Non sempre soffrire la solitudine significa stare veramente soli. A volte ci sono persone che, pur convivendo con altre persone, si sentono sole e abbandonate.
Possiamo stare con queste persone nelle loro angosce, conoscere i loro sogni e desideri, far sentire loro che esistono per noi e che siamo presenti nella loro vita. E ciò può essere fatto anche a distanza.
Raggiungere il loro silenzio con il nostro silenzio, toccare il loro cuore con il nostro cuore e non tanto con le parole.
Vivere la loro vita, "farsi uno" nella gioia e nel dolore.
Non aspettare che l'altra persona si faccia presente, ma prendere noi l'iniziativa.
Quando l'amore si fa presente, la solitudine non c'è.
Apolonio Carvalho Nascimento
Gv 19,31-37: <<Venuti però da Gesù, vedendo che era già morto, non gli spezzarono le gambe, ma uno dei soldati con una lancia gli colpì il fianco, e subito ne uscì sangue e acqua>>.

Seguici su

Seguici sui Social

Questo sito non è una testata giornalistica, viene aggiornato senza periodicità definita. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 e delle legge L. 47/1948.
© 2019 Murialdo Sicilia. All Rights Reserved.Development by G.M. e C.A.B.

Search