Notizie

Il Figlio dell'Uomo

3 Marzo 2022 - AMARE E CRESCERE NELLA LIBERTÀ INTERIORE

“È uno spreco quello che faccio della mia esistenza se non la centellino vivendo il presente. Ho ancora la vita e quindi la possibilità d’amarLo. Che faccia con perfezione la sua volontà e tutto sarà fatto. Questo, dunque, oggi: centellinare con perfezione”. (Chiara Lubich - 4 marzo 1981) - da Città Nuova

Il distacco dalle mie opinioni, dal mio individualismo, può liberarmi dai lacci dell'egocentrismo ed insegnarmi ad accogliere l'altro, il diverso da me.
Il distacco dalle persone che mi sono care, dalle amicizie particolari, può liberarmi dalle preferenze e aprire il mio cuore a tutti, per amare senza fare distinzione tra persone.
Il distacco dalle cose materiali può liberarmi dall'egoismo e farmi scoprire la supremazia dell'essere sull'avere.
La libertà interiore si raggiunge amando. È il diritto dell'amore di andare e venire tra di noi, è l'amore reciproco che diventa la regola del gioco.
Libertà interiore non è la conquista di diritti individuali, è la conseguenza dell'amore illimitato e costante al fratello.

Apolonio Carvalho Nascimento

Lc 9,22-25: «Il Figlio dell'uomo deve soffrire molto, essere rifiutato dagli anziani, dai capi dei sacerdoti e dagli scribi, venire ucciso e risorgere il terzo giorno».

Seguici su

Seguici sui Social

Questo sito non è una testata giornalistica, viene aggiornato senza periodicità definita. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 e delle legge L. 47/1948.
© 2019 Murialdo Sicilia. All Rights Reserved.Development by G.M. e C.A.B.

Search