Notizie

Ascoltare la coscienza

15 Marzo 2023 - ASCOLTARE LA COSCIENZA

Gustate e vedete com'è buono il Signore
O Dio, Padre buono e grande nel perdono, accogli nell'abbraccio del tuo amore, tutti i figli che tornano a te con animo pentito; ricoprili delle splendide vesti di salvezza, perché possano gustare la tua gioia nella cena pasquale dell'Agnello.
(Dalla Liturgia)

Se vogliamo fare sempre la cosa giusta, dobbiamo lasciare che la voce della coscienza ci guidi.
Essa conferma le nostre buone azioni e recrimina i nostri sbagli. Ci aiuta ad andare avanti, così come ci aiuta anche a tornare indietro e a ricominciare da capo.
Per ascoltarla chiaramente, è necessario essere nell'amore, bisogna che siamo disposti ad ascoltarla davvero.
Sentimenti come odio, rancore, invidia, possono attutire la sua voce. La mancanza di pace è il segno che non la stiamo ascoltando.
La voce della coscienza ci serve da guida, da consigliere, è una luce sul nostro cammino. È il seme della voce di Dio dentro di noi.
Chi si lascia guidare da essa cammina a passi sicuri, vive in pace e senza timori.

Apolonio Carvalho Nascimento

Mt 5,17-19: «Non sono venuto ad abolire, ma a dare pieno compimento».

Seguici su

Seguici sui Social

Questo sito non è una testata giornalistica, viene aggiornato senza periodicità definita. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 e delle legge L. 47/1948.
© 2019 Murialdo Sicilia. All Rights Reserved.Development by G.M. e C.A.B.

Search