I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Un granellino di senape

Il peccato grave - Il Granellino di senape

Il peccato grave - Il Granellino di senape - Martedì 11-2-2020

(Mc 7,1-13)  A causa del coronavirus la gente si lava le mani spesso e prende tante precauzioni per evitare il contagio del virus. Se conoscessimo la morte causata da un altro virus, staremmo sotto la doccia continuamente, per purificarci totalmente. Qual è questo virus che ci procura la morte eterna? Che domanda stupida, vero? Il virus si chiama “peccato mortale”. Chi non s'impegna a rinunciare al peccato mortale è destinato a morire eternamente. Attenzione, però, anche ai peccati veniali deliberati. Una vigna può essere devastata anche dalle volpi piccole. I peccati veniali deliberati possono diventare gravi. Un raffreddore, se non viene curato bene, può diventare un qualcosa di grave.
Nel cammino di fede diamo più importanza alle norme cultuali fatte dagli uomini che alla legge che ci è data da Dio. Per esempio, si dà più importanza al modo di ricevere la Comunione (se riceverla sulle mano o sulla lingua) che alla condizione interiore. L'importante non è ricevere la Comunione sulla mano o in bocca, ma riceverla con cuore pieno di amore, di umiltà e mitezza.
Consapevoli di avere peccati gravi sulla coscienza, bisogna mettersi subito sotto la doccia per la purificazione dell'anima. La doccia ha un nome ed è questo: Confessione. Guai a noi se ci mettissimo intorno alla mensa eucaristica con un'anima sporca. Ricevere l'Eucarestia senza questa purificazione interiore è come mangiare cibo avvelenato.
È bello quando i penitenti, dopo aver fatto la confessione con cuore contrito , mi dicono: "Padre, ora mi sento come se avessi fatto una doccia interiore!".
Amen. Alleluia.
(Padre Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)

L'AMORE GUARISCE è un libro di padre Lorenzo la cui lettura ha guarito nello spirito molti uomini e donne. Se vuoi conoscere qual è la tua malattia, leggi LE DUE VIE. Per richiederli, telefonare o mandare un messaggio con indirizzo completo ai seguenti numeri: 3313347521 - 3493165354.

Seguici su

Seguici sui Social

Questo sito non è una testata giornalistica, viene aggiornato senza periodicità definita. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 e delle legge L. 47/1948.
© 2019 Murialdo Sicilia. All Rights Reserved.Development by G.M. e C.A.B.

Search