I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Un granellino di senape

Il Granellino 13-3-2019 Generazione malvagia

Mercoledì 13-3-2019 (Lc 11,29-32)

Anche questa è una generazione malvagia. È una generazione che compie il male e trascina l'umanità al male. È una generazione che pratica l'aborto come se fosse cosa buona. È una generazione che pratica l'omosessualità come se fosse cosa buona. È una generazione che pratica il divorzio come se fosse cosa buona. È una generazione che insegna la dottrina 'gender' come se fosse cosa buona. È una generazione che crede più nella potenza del danaro che nell'onnipotenza di Dio. È una generazione che crede più nella psicologia e nelle filosofie esoteriche che nella parola di Dio. È una generazione che crede più nella violenza che nell'amore. È una generazione che crede più nella filosofia di Marx che nella Verità del Vangelo. È una generazione che crede più nel gioco d'azzardo che nella divina Provvidenza. È una generazione che non crede in un'altra vita.
E la Chiesa cosa sta facendo per essere segno di Cristo Vivo in questa generazione così secolarizzata? Purtroppo, la Chiesa, pensando di attirare la gente a Cristo, si sta conformando alla mentalità del mondo. C'è nella Chiesa un processo di scristianizzazione. In che cosa consiste questo processo iniziato e portato avanti persino da alcuni personaggi del clero? Si promuovono più le dottrine del mondo per la salvezza dell'uomo che la Verità del Vangelo. Alcuni sacerdoti dicono: "Bisogna essere prima umani e poi spirituali". E non si capisce che, se non diventiamo spirituali, non possiamo essere umani con una personalità gentile, amabile, generosa, mite e umile.
Senza Cristo non c'è Chiesa, ma solo un'associazione umana fatta di uomini invidiosi, gelosi, avari e litigiosi. Sono fortemente convinto che nel Clero si sta infiltrando la massoneria il cui scopo è quello d'insegnare dottrine varie e peregrine.
Noi che amiamo la Chiesa vegliamo e preghiamo perché in essa non entrino i lupi e i pastori non siano dei mercenari. Vegliamo e preghiamo perché nelle facoltà teologiche dietro la scrivania siano seduti professori di teologia ricolmi di sapienza divina e amanti di Gesù Cristo.
Questa Quaresima ci faccia sempre più segno di Cristo Vivo affinché il mondo si converta a Lui.
Amen. Amen
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)

Seguici su

Seguici sui Social

Questo sito non è una testata giornalistica, viene aggiornato senza periodicità definita. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 e delle legge L. 47/1948.
© 2019 Murialdo Sicilia. All Rights Reserved.Development by G.M. e C.A.B.

Search