I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Un granellino di senape

Il Granellino 18-3-2019 Chiedeva Sinceramente Perdono

Lunedì 18-3-2019 (Lc 6,36-38)

Non credere a chi ti dice: "Sono buono e non faccio niente di male". Chi presume di essere buono è, nella comunità che frequenta, un cristiano senza misericordia verso quelli che non sono perfetti nell'amore. Il presunto buono è un cristiano che è sempre pronto a sentirsi migliore degli altri e quindi disprezza chi non è buono come lui. Il suo atteggiamento è come quello del Fariseo della parabola che, dopo essersi autoesaltato davanti a Dio per le opere buone che faceva, disprezzò il peccatore, il quale invece chiedeva sinceramente perdono a Dio per i suoi peccati.
Il vero cristiano che ha sperimentato la misericordia di Dio su di sé ha un cuore debole (misericordioso) verso chi non ha ancora incontrato il Signore e non ha sperimentato la sua divina misericordia.
Il cristiano misericordioso non dice mai al peccatore: "Tu mi fai schifo!". Dio spera nella conversione dei suoi figli fino all'ultimo istante della loro vita.
Il Cristiano che presume di non commettere mai errori è un giudice spietato. A chi sbaglia è sempre pronto a dire: "Devi pagare!'. Non sa perdonare. Non vuole dimenticare le offese ricevute e, con cuore indurito, aspetta pazientemente il cadavere del suo nemico.
Si dice che Padre Pio non avesse un cuore misericordioso. È senz'altro una menzogna perpetrata dal diavolo. Padre Pio aveva un cuore misericordioso e non era severo. Egli era serio ed era intransigente con chi non aveva un cuore contrito. Misericordia non significa giustificare il peccato, ma aiutare il peccatore a spezzare la catena del vizio che non avviene mai dalla sera alla mattina, ma gradualmente e successivamente.
Non si compra la misericordia di Dio: essa è gratuita. Ci è stata donata da Gesù Cristo. Perciò, gratuitamente abbiamo ricevuto la misericordia divina, gratuitamente la dobbiamo dare.
Amen.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)

HAI FEDE è un libro di p. Lorenzo la cui lettura ti fa capire se hai fede o no. Molti dicono di avere fede, ma è solo una religiosità naturale.

Seguici su

Seguici sui Social

Questo sito non è una testata giornalistica, viene aggiornato senza periodicità definita. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 e delle legge L. 47/1948.
© 2019 Murialdo Sicilia. All Rights Reserved.Development by G.M. e C.A.B.

Search