Un granellino di senape

Il Granellino di senape - La Gloria di Dio

Il Granellino di senape - La Gloria di Dio - Giovedì 26-3-2020


(Gv 5,31-47) Non andare in giro dicendo: "Io so pregare...io so predicare...io so capire la parola di di Dio...io sono umile e mite...io sono generoso verso i poveri...io sono buono...io sono fedele a Dio...". Chi deve dare testimonianza alla tua santità, bontà, generosità verso i poveri non sei tu stesso, dev'essere lo Spirito Santo. Tutto ciò che fai di bello e di santo deve avere come fine la gloria di Dio Trinità. Nessuno ti dà gloria per il cammino di santità che stai facendo? Meglio così. Un giorno il Signore che si compiace dell'umile ti chiamerà da dietro le quinte per metterti sul palcoscenico perché tutti possano vedere la gloria divina in cui il Signore ti ha immerso.
L'orgoglio e la vanagloria sono figlie della superbia. Il regno dei cieli non appartiene ai superbi. La spiritualità cristiana si fonda sulla prima beatitudine: "Beati i poveri in spirito perché di essi è il regno dei cieli". Si raggiunge la vera santità quando, nell'agire e nel parlare, si cerca non la gloria degli uomini, ma la gloria di Dio. Diventiamo testimoni di Cristo solo se lo Spirito Santo viene a testimoniare in noi Cristo Gesù.
Quando si domanda all'altro: "Ho fatto una bella predica?...Ho fatto una bella preghiera?...Ti è piaciuto quello che ho detto?...Hai visto come ho cantato bene?”, significa che cerchiamo la gloria umana. L'uomo di fede adulta fugge dalla gente che lo vuole innalzare agli onori dell'altare.
Se cerchi la gloria degli uomini, di sicuro non avrai quella di Dio che è per sempre. Vieni elogiato dagli uomini? La tua reazione sia come quella della Vergine Maria quando venne elogiata da sua cugina Elisabetta: "Grandi cose ha fatto in me il Signore". A Dio gloria, onore e potenza ora e per sempre. Amen. Amen.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)

Seguici su

Seguici sui Social

Questo sito non è una testata giornalistica, viene aggiornato senza periodicità definita. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 e delle legge L. 47/1948.
© 2019 Murialdo Sicilia. All Rights Reserved.Development by G.M. e C.A.B.

Search