Notizie

Dio compie l'impossibile

3 Aprile 2021 - IL SIGNORE CI RISOLLEVA DA OGNI CADUTA

“Ho constatato toccato con mano, che il Dio fra noi compie l’impossibile: il miracolo!” (Chiara Lubich – 29 aprile 1948) - da Città Nuova
Gesù morì e fu sepolto, ma risuscitò.
Con la sua risurrezione Egli ci insegna che Dio ci aiuta sempre.
Quando moriamo a noi stessi, cioè quando eliminiamo il male che esiste in noi per far vivere l'amore, risorgiamo come persone nuove.
Rimarremo deboli e vulnerabili, ma la grazia di Dio in noi ci risolleva da ogni caduta.
La grandezza di Dio si manifesta nella nostra piccolezza, la sua gloria nella nostra debolezza, perché non possiamo fare nulla da noi stessi, ma in Dio tutto è possibile.
L'amore reciproco è la forza che Gesù ci ha lasciato per rimanere sempre in piedi. Quando smettiamo di viverlo, cadiamo nelle trappole dell'egoismo.
Possano la morte e la risurrezione di Cristo essere motivo di rialzarsi sempre per ciascuno di noi.
Apolonio Carvalho Nascimento
Il sabato santo la chiesa sosta presso il sepolcro del signore, meditando la sua passione e la sua morte, nonché la discesa agli inferi, e aspettando la sua risurrezione, nella preghiera e nel digiuno.

Seguici su

Seguici sui Social

Questo sito non è una testata giornalistica, viene aggiornato senza periodicità definita. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 e delle legge L. 47/1948.
© 2019 Murialdo Sicilia. All Rights Reserved.Development by G.M. e C.A.B.

Search