Notizie

Lubich: Sempre perdona. Subito perdona

“Sempre perdona, subito perdona”. (Chiara Lubich – 1945) - da Città Nuova

3 Maggio 2022 - CONSUMARE SOLO CIÒ CHE È NECESSARIO!

Dobbiamo imparare dalla natura per vivere ciò che propone la frase di oggi.
Le piante succhiano dalla terra solo ciò di cui hanno bisogno; assorbono i raggi del sole nella giusta quantità per le loro funzioni vitali; ricevono tutto ciò di cui hanno bisogno e donano tutto ciò che producono: frutta, ossigeno, fertilizzante per la terra con le loro foglie che cadono, nuove piante con i loro semi; nutrono gli insetti che, a loro volta le rendono fertili.
Per mantenere solo ciò che è necessario, dobbiamo evitare gli sprechi e l'accumulo e imparare a vivere in comunione con tutti.
Siamo come le piante lungo il fiume: anche se hanno tutto in abbondanza, prendono solo ciò di cui hanno bisogno.

Apolonio Carvalho Nascimento
Gv 14,6-14: «Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me».

Seguici su

Seguici sui Social

Questo sito non è una testata giornalistica, viene aggiornato senza periodicità definita. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 e delle legge L. 47/1948.
© 2019 Murialdo Sicilia. All Rights Reserved.Development by G.M. e C.A.B.

Search