Notizie

Giusto davanti a Dio

18 Gennaio 2023 - FARE CIÒ CHE È GIUSTO DAVANTI A DIO

GESÙ, DENTRO CIASCUN SANTO

Gesù, dentro ciascun santo, con l’impiego delle risorse, delle circostanze e dei luoghi diversi, ha modellato capolavori, uno più originale dell’altro. In essi davvero si contempla un Dio artista che non si ripete.
(I. Giordani, Le due città.)

"Rendete a Cesare ciò che è di Cesare e a Dio ciò che è di Dio". (Mc 12,17)
Quando rispettiamo le disposizioni delle leggi civili, contribuiamo a un mondo più armonioso in termini di convivenza umana.
Quando viviamo l'amore per il prossimo, contribuiamo affinché la legge dell'amore abbia il primato su tutte le leggi.
Dare a Dio ciò che è di Dio consiste nel fare la sua volontà senza condizioni. La volontà di Dio è che mettiamo l'amore in tutto ciò che facciamo.
Esempio: quando rispetto le regole del traffico non perché sono soggetto al controllo, ma per amore - amore per la mia vita, per la vita degli altri automobilisti, dei pedoni e di tutti gli animali - do a Cesare ciò che è di Cesare e a Dio ciò che è di Dio.
In tutti gli aspetti della vita: vivere pienamente l'amore. E stiamo facendo ciò che è giusto davanti a Dio.

Apolonio Carvalho Nascimento

Mc 3,1-6: «È lecito in giorno di sabato fare del bene o fare del male, salvare una vita o ucciderla?».

Seguici su

Seguici sui Social

Questo sito non è una testata giornalistica, viene aggiornato senza periodicità definita. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 e delle legge L. 47/1948.
© 2019 Murialdo Sicilia. All Rights Reserved.Development by G.M. e C.A.B.

Search