Un granellino di senape

Il Granellino di senape - Chi è Gesù per te?

Il Granellino di senape - Chi è Gesù per te? - Luned' 29-6-2020

(Mt 16,13-19) - Se chiedessi a Pietro: "Chi è Gesù per te?". Sono certo che risponderebbe così: “Grazie a Gesù, io sono una creatura nuova. Ero un pescatore. Sapevo tutto dell'arte del pescare. Credevo nel Dio dei nostri padri, ma il mio vero Dio era il pescare e fare soldi. Ero un uomo rozzo, non permettevo a nessuno di offendermi, ero vendicativo, spesso anche violento, mi facevo dominare dai miei istinti più bassi.
Accolsi l'invito di Gesù a seguirlo perché pensai di diventare uno importante nella società. Era per me un motivo di orgoglio farmi vedere accanto a Gesù da tutti considerato un grande maestro e un profeta di Dio. Ero convinto che un giorno, nonostante che non fossi un uomo di cultura, sarei diventato famoso nel nuovo regno che Gesù avrebbe stabilito dopo aver sconfitto i Romani. Poi devo dire che Gesù, non so per quale motivo, mi guardava sempre con affetto.
Grande fu la mia delusione quando arrestarono Gesù e lo misero in croce come un malfattore.
Ma piansi anche amaramente quando, per paura di fare la stessa fine perché suo discepolo, lo rinnegai con le labbra, ma non con il cuore. Devo dire che, durante i tre anni in cui seguii Gesù, la mia personalità si trasformò. Diventai più mite e umile, e anche più religioso. Gesù aveva un qualcosa di immensamente soprannaturale. Diventai totalmente una nuova creatura quando Gesù risuscitò dai morti e visse in mezzo a noi suoi discepoli per quaranta giorni e poi ritornò al Padre per inviarci lo Spirito Santo che scese su di noi nel giorno di Pentecoste.
Grazie allo Spirito che venne a testimoniare in noi la vita di Cristo, potei dire di vivere in Cristo, per Cristo e con Cristo. Prima di ascendere al Padre, Gesù mi affidò la missione di essere capo della Chiesa, nonostante le mie debolezze. Forte del suo Spirito, testimonai Gesù Cristo fino a alla morte. Posso dire: GESÙ È IL SIGNORE”.
Amen. Alleluia.
(Padre Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)

Seguici su

Seguici sui Social

Questo sito non è una testata giornalistica, viene aggiornato senza periodicità definita. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 e delle legge L. 47/1948.
© 2019 Murialdo Sicilia. All Rights Reserved.Development by G.M. e C.A.B.

Search