I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Un granellino di senape

Il Granellino

22-9-2018 (Lc 8, 4-15)

Spesso capita che dove mi invitano a parlare delle cose del cielo è presente una grande assemblea. Dopo aver annunciato il Vangelo, mi chiedo: "Dov'è caduta la Parola di Dio?". La parabola del seminatore mi viene in aiuto nel rispondere alla suddetta domanda. Alcuni, dopo l'ascolto, esclamano: "Questa parola è dura. Non è per me. Il Vangelo non mi interessa. Voglio vivere come meglio mi pare". Alcuni dicono: "Sono parole belle quelle che abbiamo ascoltato, ma è impossibile metterle in pratica. Una cosa è il Vangelo e un'altra cosa è la vita che si vive fuori nel mondo". Ci sono altri che accolgono la parola con grande entusiasmo dicendo: "Questa è la parola di Verità che dobbiamo mettere in pratica". Ma poi, nella vita quotidiana, presi da mille occupazioni e preoccupazioni, piano piano perdono il desiderio di vivere secondo la Parola ascoltata e accolta.
Infine ci sono alcuni ascoltatori che, con cuore sincero, accolgono la parola di Dio e decidono di metterla in pratica, nonostante le difficoltà, le prove e le tentazioni della vita quotidiana. Questi ultimi, dopo alcuni mesi, mi chiamano al telefono e, con gioia, mi dicono: "Padre Lorenzo, ho fatto pace con mio fratello... Ho confessato i miei peccati... Ho aperto il mio cuore ai poveri...Non ho più lasciato mia moglie... Vado in chiesa ogni domenica... Non mi ubriaco più...". Le vere conversioni sono poche, ma chi si converte porta il frutto dell'amore verso Dio, se stesso e il prossimo. Le loro conversioni sono per me motivo di grande gioia, ma soprattutto lo sono per il Signore.
La gioia del Signore mi spinge ad andare su e giu per l'Italia a seminare la parola di Dio perchè sono convinto che tra gli ascoltatori ci saranno sempre uomini di buona volontà che accoglieranno e metteranno in pratica la Parola di Dio che semino a piene mani. Certo, quello che sto facendo non è un divertimento come possono pensare alcuni, ma è una fatica, consapevole, però, che "chi semina nel pianto raccoglie nella gioia". Il Granellino di oggi dove cadrà? Voglio sperare in cuori buoni. Amen. Alleluia.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)

P.S. Sono lieto di annunciarvi che è pronto il terzo volume della raccolta de IL GRANELLINO dal 16 maggio "17 al 16 maggio "18. È un regalo da farsi e da fare. Per richiederlo, telefonare ai seguenti numeri:331 3347521‬ - ‭349 316 53 54.

Seguici su

Seguici sui Social

Questo sito non è una testata giornalistica, viene aggiornato senza periodicità definita. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 e delle legge L. 47/1948.
© 2019 Murialdo Sicilia. All Rights Reserved.Development by G.M. e C.A.B.

Search