Parrocchia

Novena a San Giuseppe (Quinto giorno 14-3-2020)

Appena a Gerusalemme trasieru

granni fù la vuogghia ri sapiri
e subbitu ni Rre Erodi jeru
pi lu puostu ra nascita scupriri

Erodi accicatu ri ggilusia
cci rissi ri nniddu rriturnari
appena truvatu lu messia
ca scusa di vulillu adurari

i maggi cuntinuaru lu caminu
e a Betlem na ‘na capanna
truvaru u figghiu ru Ddivinu
ca cu Maria faceva a nanna.

Avvisati ri un’ancilu Ddivinu
di nun fari la stissa srata
i maggi ficiru nautru caminu
pi turnari na patria amata

Erodi furiusu e priputenti
rietti ordini e surdati
d’ammazzari tutti i nnuccenti
cu li spadi bbeni affilati.

Lu lamentu e lu duluri
di li matri ri nnuccenti
srazziò menti e cori
ri tutti quanti i ggenti.

Franco Catalano

Seguici su

Seguici sui Social

Questo sito non è una testata giornalistica, viene aggiornato senza periodicità definita. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 e delle legge L. 47/1948.
© 2019 Murialdo Sicilia. All Rights Reserved.Development by G.M. e C.A.B.

Search