Notizie

Essere grati a Dio

“Rompi ogni vincolo che ti lega ai pensieri del “mondo” e

senti palpitare nel cuore un solo affetto largo quanto la creazione e più: Dio, Padre tuo!” (Chiara Lubich – anni Quaranta) - da Città Nuova –
15 Marzo 2021 ESSERE GRATI A DIO PER OGNI COSA
Credo che la gratitudine sia una delle fragranze del Paradiso, perché quando la manifestiamo tra di noi, si crea un'armonia tale che anche l'ambiente che ci circonda sembra cambiare. Sentiamo un profumo, una fragranza diversa che ci riporta al Paradiso.
Non dimentichiamo mai di ringraziare. Nella preghiera, il ringraziamento deve venire per primo insieme con l'adorazione.
Ringraziamo Dio per tutto: per i doni ricevuti, per la sua infinita misericordia, per le grazie ottenute attraverso il suo immenso amore, per le difficoltà che ci hanno fortificati e fatti crescere, per il dolore che, unito al dolore di Suo Figlio sulla croce, ci fa credere nella risurrezione.
Ringraziamo gli uni gli altri per tutto. Dimostriamo gratitudine con i gesti e non solo con le parole.
Possa la gratitudine essere il nostro distintivo, il nostro secondo nome, la nostra identità di figli di Dio.
Apolonio Carvalho Nascimento
Gv 4,43-54: «Va', tuo figlio vive».

Seguici su

Seguici sui Social

Questo sito non è una testata giornalistica, viene aggiornato senza periodicità definita. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 e delle legge L. 47/1948.
© 2019 Murialdo Sicilia. All Rights Reserved.Development by G.M. e C.A.B.

Search